Enzo Spalletti

Del duplice omicidio furono inizialmente sospettati Antonio Leone, ex fidanzato di Carmela De Nuccio, Carlo Tommasi un guardiacaccia di Montelupo ed Enzo Spalletti.

In particolare gli inquirenti si orientano verso Enzo Spalletti a causa del vizio di essere un guardone, definito in gergo “indiano”, attività che svolge la sera dopo cena spiando le coppiette. In particolare si viene a sapere da alcune testimonianze che Spalletti, la mattina dopo l’omicidio, raccontava al Bar di aver visto i cadaveri la notte prima.

8 Giugno 1981 I primi sospettati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *