Nella mattina del 17 settembre 1974, la cugina di Stefania Pettini, Carla Bartoletti, si presenta alla Stazione di Borgo S.Lorenzo per consegnare al M/M Michele Falcone alcuni documenti trovati in camera di Stefania Pettini. si tratta di:

  • un quaderno-diario di Stefenia Pettini, dell’anno 1973 (gennaio-febbraio e marzo ),in parte scritto a mezzo di segni stenografici. La Stefania perla in particolare del suo amore per Pasquale, sarà provveduto a far tradurre la parte scritta in stenografia.
  • una piccola agenda del 1973, di Stefania Pettini, contenente annotazioni di poco conto e segni di stenografia da fare tradurre ( in poche pagine );
  • una busta indirizzata a Stefania Pettini, via Pesciola 34 Vicchio di Mugello-Firenze, imbucata a Cividate al Pieno (Bg) il 26/8/1974, e relativa lettera a firma “Andrea“. E’ una missiva di incoraggiamento e di ripromessa di una sentita amicizia
  • una fotografia, raffigurante un gruppo di giovani, tra i quali “Andrea”. Sulla foto, Andrea è stato indicato dalla Bartoletti, che lo ha conosciuto recentemente a Rimini, ove é stata in villeggiatura per pochi giorni assieme a Stefenia ed altra cugina, Bonini Tiziana, per come si specificherà in seguito.-
17 Settembre 1974 Consegna materiale da parte di Carla Bartoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *