Trascrizione: 15 Settembre 1974 Verbale Carla Bartoletti 18.30

STAZIONE CARABINIERI DI FIRENZE
GRUPPO DI FIRENZE= NUCLEO O INVESTIGATIVO 

PROCESSO VERBALE: Ci sommarie informazioni testimoniali rese da: BARTOLETTI Carla, nata a Vicchio il 26/10/1956, residente a Vicchio, via Pesciola, 38, nubile, casalinga ( tel.senza ).

L’anno millenovecentosettantaquattro, addì 15 del mese di settembre, in uffici del Nucleo Investiativo, ad ore 18,30.

Davanti a noi, sottoscritto M/ll0 Tigliozzi Domenico, del su indicato Nucleo, è presente Bartoletti Carla, sopra generalizzata, la quale, interrogata su delega verbale della Procura della Repubblica di Firenze ( Dr.V.La Cava, Sost.), risponde:

Sono cugina ed amica della defunta Stefania Pettini. Questa aveva, come amiche più care, me e Bonini Tiziana, e anche Lisi Daniela.- La Stefania S. era fidanzata ufficiosamente con tale Pasquale, pure deceduto, da circa 2 anni e mezzo. Fui io che presentai Pasquale a Stefania.- Di particolare posso solo dire che a Rimini, dove sono stata recentemente con Stefania e con Tiziana, la Stefania ha avuto une simpatia per un ragazzo, di cui non ricordo il nome, da Bergamo, tanto che Pasquale, che pure era a Rimini, ebbe ad ingelosirsi, litigando, in modo normale per due fidanzati.- In precedenza, la Stefania, l’anno scorso, mentre lavorava a Barberino, ebbe una simpatia per altro giovane, a nome Stefano, che frequentava la stessa ditta presso cui essa lavorava.- Non ho più visto giovane di Bergamo, né più ho sentito parlare di quello di Barberino.

D.R.:- prima che io e Stefania e Tiziana andassimo al mare, a Rimini dove siamo state dall’8 al 17 agosto 1974, verso il mese di giugno, la Stefania, parlando con me, mi riferiva che in precedenza, a Firenze, era stata seguita da uno sconosciuto, dell’apparente età di anni 35, che “le faceva paura”, della stazione centrale fino a Novoli, dove lavorava. 

D.R.:- ieri sera 14 corrente, ho visto la Stefania verso le 19,30, davanti casa mia (nei pressi di casa sua). Mi rispose che forse sarebbe venuta verso le 22,30 a ballare, al Teen Club, giacché aveva da parlare, prima (evidentemente si riferiva al fidanzato, Pasquale, col quale sapevo che si sarebbe fidanzata nei prossimi mesi.

D.R.:- mi sembra che la Stefania, da quando siamo tornate dal mare, fosse diventata meno aperta nei miei confronti.

D.R.- ieri sera al Teen Club ho visto la sorella di Pasquale.- Non ho visto né Stefania né Pascuale.- Stamani, verso le ore 9,30, ho appreso della morte dei due.

F.L.C.S.

15 Settembre 1974 Trascrizione testimonianza di Carla Bartoletti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *