Emilio Frangipani, indicato da Francesco Vinci come uno degli amanti della Barbara Locci. Dichiara di conoscere Stefano Mele da circa quindici anni di averlo avuto alle dipendenze, sin da quando era ancora celibe, in qualità di operaio agricolo. Afferma di avere conosciuto bene la Locci Barbara, ma esclude di avere avuto rapporti amorosi con la stessa. Esclude che il Mele possa essere geloso della moglie. Non è a conoscenza se il Mele possiede un’arma da fuoco. Afferma che il Mele e la sua famiglia sono vissuti sempre in condizioni economiche disagiate.

24 Agosto 1968 Testimonianza Emilio Frangipani

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *