L’interrogatorio di Francesco Vinci è quasi proforma in quanto sia il racconto di Natalino Mele, che a breve anche quello di Stefano Mele, fanno capire agli inquirenti che Stefano Mele cerca di tirare in ballo tutti gli amanti più recenti della moglie, come a voler condividere con loro la responsabilità del suo gesto.

Francesco Vinci risulta negativo al guanto di paraffina già dal 23.

A Francesco Vinci viene però chiesto di indicare se e chi sono altri amanti della Barbara Locci e il Vinci elenca i seguenti nomi:

Drago FrancescoCannizzaro Giuseppe e Frangipani Emilio.

24 Agosto 1968 Interrogatorio Francesco Vinci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *