Dal rapporto giudiziario Matassino

L’autovettura Alfa Romeo Giulietta TI, targata AR53442, viene rimossa  e trasportata nel cortile della Caserma Carabinieri di Signa e sottoposta a sequestro. In un secondo tempo, presso la Tenenza Carabinieri di Signa, si procede ad una più accurata ispezione dell’autovettura.

Al di sotto del sedile posteriore, posti tra la spalliera ed il sedile vero e proprio, si rinvengono due bossoli, sempre di presumibile calibro 22, con la lettera H stampigliata sul fondello. Vengono fotografati, repertati e trasmessi al Magistrato inquirente.

22 Agosto 1968 Rimozione automobile Alfa Romeo Giulietta TI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *